Segnali di tempesta vicina, vacilla la fiducia nelle banche centrali

 

crisi-globale

“Quelli che vediamo potrebbero non essere solo fulmini isolati ma i segnali di una tempesta vicina che si sta preparando da molto tempo”. Il monito arriva da Claudio Borio, capo del Dipartimento monetario ed economico della Bri (Banca dei regolamenti internazionali), illustrando l’ultimo rapporto trimestrale di marzo.

“Malgrado condizioni monetarie eccezionalmente espansive, la crescita nelle principali aree è stata deludente e l’inflazione è rimasta ostinatamente bassa. Gli operatori di mercato ne hanno preso atto e la loro fiducia nei poteri curativi delle banche centrali, forse per la prima volta, ha cominciato – scrive Borio – a vacillare. Anche i policymakers farebbero bene a prenderne atto”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -