Afghanistan, Talebani: le bombe USA costringono le famiglie a scappare

 

KABUL, 5 MAR – I talebani hanno fatto sapere che non parteciperanno ai colloqui di pace con il governo afghano fino a quando le forze straniere non fermeranno i loro attacchi abbandonando il Paese.

L’America sta dispiegando nuove truppe in Afghanistan, sta effettuando raid in diverse zone e anche il governo di Kabul ha esteso le operazioni in diverse province, costringendo molte famiglie a scappare“, ha detto il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid in un comunicato, in cui si respingono tutte le voci sulla partecipazione ai negoziati di delegati talebani con il permesso del loro leader, il mullah Akhtar Muhammad Mansour.

I colloqui tra le parti afghane, a cui erano stati invitati tutti i gruppi talebani, sono in programma nella capitale pachistana Islamabad la prossima settimana. ansa

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -