Russia: la pilota ucraina di nuovo in sciopero della fame

 

pilota_Ucraina-savchenko3 MAR – La pilota ucraina Nadia Savchenko ha annunciato uno sciopero della fame e della sete a partire da domani. Il tribunale russo di Donetsk ha deciso di aggiornare al 9 marzo il processo che vede l’ex pilota accusata di aver fornito le coordinate per i tiri di mortaio che nel 2014 uccisero due reporter russi nel Donbass. L’ex pilota ucraina di elicotteri militari mercoledì ha preannunciato un nuovo sciopero della fame se il tribunale non avesse reso nota la sentenza del processo entro 15 giorni. Kiev e Occidente sostengono che vi siano motivazioni politiche dietro i guai giudiziari della militare.

L’Ucraina ha un’altra eroina moribonda, sventola un disegno della Timoshenko

Secondo la difesa, una condanna è inevitabile e il destino di Savcenko sarà deciso dopo negoziati politici. La pubblica accusa ha chiesto 23 anni di reclusione per la donna, che si dice innocente e sostiene di essere stata catturata dai separatisti prima della morte dei due giornalisti russi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -