Lavrov: c’è rischio che i terroristi abbiano armi chimiche

 

MOSCA, 1 MAR – I terroristi che operano in Medio Oriente potrebbero avere a disposizione le istruzioni e i mezzi per realizzare armi chimiche: lo sostiene il capo della diplomazia russa, Serghiei Lavrov. “Ci sono informazioni – ha detto il ministro a Ginevra – secondo cui i gruppi terroristici hanno accesso a istruzioni tecniche per realizzare armi chimiche, si sono impossessati delle attrezzature necessarie e hanno assunto specialisti stranieri”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -