Maria Elena Boschi: “Non siamo attaccati alle poltrone”

 

- Il congresso Pd si farà nel 2017, come previsto, ed è “fa sorridere” la minoranza Pd che “si scopre ulivista quando l’Ulivo non c’è più”. Lo dice il ministro Maria Elena Boschi in una intervista a Repubblica.L’anticipo del congresso è escluso: “Non credo che i cittadini si interessino alle diatribe interne al Pd. Rispettiamo statuto e regole. Il congresso è previsto nel 2017 e si farà nel 2017. Sarà la gente a scegliere tra chi è più bravo a lamentarsi e chi, come Renzi, sta dimostrando con i fatti la ripartenza“.

La Boschi parla anche della scommessa di Renzi sul referendum sulle riforme, previsto per ottobre: “Non è una personalizzazione, è un atto di serietà e coraggio. Una eventuale sconfitta significherebbe che i cittadini non condividono il nostro progetto per cambiare l’Italia. Sarebbe giusto trarne le conseguenze, non siamo attaccati alle poltrone“. ansa

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -