Meningite in Toscana, nuovo caso a Prato

 

osped-meningitePRATO, 25 FEB – Nuovo caso di meningite da meningococco di tipo C in Toscana. E’ ricoverato da oggi nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santo Stefano di Prato un paziente di 62 anni residente a Chiesina Uzzanese in provincia di Pistoia, al quale è stata diagnosticata l’infezione da meningococco di tipo C. La conferma che si tratta di meningite di tipo C, informa una nota della Usl, è arrivata nel pomeriggio dal laboratorio di immunologia di riferimento regionale dell’Azienda ospedaliera universitaria Meyer di Firenze.

Il dipartimento di prevenzione dell’area pistoiese ha già avviato l’indagine epidemiologica e sta sottoponendo alla profilassi le persone che nei quattordici giorni precedenti l’insorgenza della malattia hanno avuto contatti ravvicinati con il paziente che aveva effettuato la vaccinazione ieri ma, precisano i sanitari, “anche la vaccinazione contro il meningococco C, come tutte le altre vaccinazioni, ha la necessità di un tempo minimo di almeno un mese per garantire una immunità protettiva”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -