Siria, terroristi salafiti: “Non abbiamo ancora deciso” sul cessate il fuoco

 

ribelli-siria-leaderL’opposizione siriana al regime del presidente Bashar al Assad “non ha ancora deciso se attenersi al piano russo-americano per un cessate-il-fuoco a partire da sabato”. Così il capo dei negoziatori dell’opposizione, Mohammed Allush, che è anche leader dell'”Esercito dell’Islam”, gruppo armato salafita ritenuto il più grande dell’opposizione siriana.

In un intervista al canale “Orient News”, Allush, il cui gruppo è sostenuto dalla Turchia e dall’Arabia saudita, ha aggiunto che “L’alta rappresentanza per i negoziati – di cui è membro – annuncerà la sua risposta definitiva” senza tuttavia precisare quando. Secondo i termini dell’intesa tra Washington e Mosca per un cessate-il-fuoco in Siria le parti in causa dovranno comunicare il loro assenso entro le ore 12 di venerdì prossimo. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -