Varese, donna ridotta in schiavitù per anni: arrestati 6 pakistani

 

velata-piangeRidotta in schiavitù per anni dalla famiglia del marito. E’ quanto ha subito dal 2011 al 2015 una giovane pakistana che, dopo aver sposato un suo connazionale, si è ritrovata a far da schiava in condizioni difficilissime a tutta la sua famiglia. Fino al momento della denuncia. Al termine di un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale Antimafia di Milano, il nucleo familiare, composto da 6 soggetti, è stato arrestato, accusato, a vario titolo, di riduzione in schiavitù e violenza privata aggravata.

L’indagine svolta dai Carabinieri di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è stata avviata nell’autunno del trascorso anno a seguito di quanto denunciato dalla giovane pakistana; le successive attività hanno consentito di far emergere l’esistenza di una condizione di vera e propria schiavitù della denunciante, di accertare la responsabilità dei gravi reati contestati, sebbene a diversi livelli, in capo a tutti i componenti del nucleo familiare del marito della donna e di interrompere le gravissime condizioni di vita della parte offesa, ora accudita ed ospitata in una struttura protetta. ADNKRONOS

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -