Sicurezza: dopo la Finlandia Soldati di Odino anche in Norvegia

 

I soldati del gruppo di Odino hanno debuttato in Norvegia questa settimana, quando decine di uomini hanno cominciato a pattugliare le strade di diverse città del paese.  (RT.com)

soldati-odino

© Heiko Junge / NTB Scanpix / AFP

Poliziotti volontari sono stati osservati a Stavanger, Drammen, e Kristiansand durante il fine settimana.
Ronny Alte, il portavoce norvegese dei soldati di Odino ha dichiarato: “Vogliamo che le strade siano sicure, vogliamo eliminare la delinquenza che vediamo oggi in Norvegia e che la polizia non è in grado di affrontare”
Secondo Alte, “per le strade viene venduta droga, le ragazze vengono molestate, ci sono aggressioni e violenza”, come conseguenza dei 31.000 richiedenti asilo arrivati ​​in Finlandia lo scorso anno.
“Una gran parte del crimine su cui ci stiamo concentrando è il risultato dell’immigrazione illegale in Norvegia dopo che l’Europa ha aperto i suoi confini”, ha detto il portavoce.

I soldati di Odino si sono formati in Finlandia alla fine del 2015, come risposta alla crisi dei migranti. Il gruppo finlandese è stato accusato di collegamenti con circoli neo-nazisti, ma Alte ha detto che la sua filiale norvegese “rappresenta l’intero spettro politico.”

I soldati di Odino – che prendono il nome di un dio nordico – sono rappresentati anche in Danimarca e Svezia.

L’arrivo dei pattugliatori volontari in Norvegia non è passato inosservato alle forze dell’ordine locali. La polizia ha controllato gli ID dei soldati di Odino a Drammen e ha anche fatto in modo che nessuno di loro avevesse armi da fuoco. A Kristiansand, i membri del gruppo sono stati ammessi solo per distribuire dolci e caffè per i cittadini.

Un ufficiale ha detto che la polizia norvegese è “generalmente scettico di fronte a gruppi come i soldati di Odino.
“L’uso di nomi e simboli, e il fatto che alcuni dei membri del gruppo hanno legami con ambienti criminali, alimentano questo scetticismo,” ha detto Roll-Matthiesen. “Non è accettabile che i gruppi agiscono o diano l’impressione di essere una sorta di gruppi di auto-difesa … solo la polizia è autorizzata a svolgere compiti di polizia.”

Venerdì scorso, il Partito Socialista Sinistra MP Kirsti Bergsto, invece di preoccuparsi dell’aumento della criminalità, ha chiesto che il governo verificasse la legalità delle pattuglie di Odino, sottolineando che le azioni del gruppo “chiaramente hanno un punto di partenza razzista.” non mostrando alcun interesse per la sicurezza dei cittadini.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Sicurezza: dopo la Finlandia Soldati di Odino anche in Norvegia”

  1. “…solo la polizia è autorizzata a svolgere compiti di polizia.”;SI’,MA SOLO QUANDO I POLITICI GLIELO PERMETTONO!Basta leggere il commento dell’esponente di sinistra Bergsto per capire che sono I CITTADINI A ESSERE CRIMINALIZZAI E NON I CLANDESTINI!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -