Rissa tra stranieri in un palazzo, morsi in faccia e coltellate lungo le scale

 

coltellateSanta Maria Maddalena (Rovigo) – Urla e minacce di morte nel vano delle scale, gli inquilini si sono  trovati davanti una scena da incubo.

Come riporta il Resto del Carlino, un marocchino era steso per terra in un lago di sangue, il coltello ancora piantato nel costato. Un nigeriano, 30 anni, aveva invece il viso e il naso sanguinolenti per i morsi che aveva ricevuto.

Nel palazzo c’è stata una rissa violentissima,  protagonisti due cittadini stranieri, entrambi ubriachi, che si sono affrontati prima con urla, spintoni e parole pesanti. Poi ecco spuntati anche i coltelli e la lite si è trasformata in un’aggressione violenta.

I residenti di via Marchesi a Santa Maria Maddalena, hanno chiamato i carabinieri. Le famiglie, assai spaventate, hanno lanciato l’sos ai militari chiedendo di intervenire subito nel condominio dove abitano. L’arrivo dei miltari ha evitato che il regolamento di conti potesse degenerare in maniera ancor più grave.

bergoglio



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -