Prodi: “costruiamo un nuovo progetto o l’Europa è finita”

 

Romano-Prodi-1

‘Il vertice di Bruxelles segna lo spartiacque definitivo della politica europea. Qualsiasi sia l’esito del referendum, la Gran Bretagna ha infatti scelto di essere per sempre qualcosa di diverso. Se i Paesi che rappresentano il cuore dell’Europa non decidono anch’essi di essere qualcosa di diverso, ma in direzione opposta, la paralisi è assicurata. Dopo questo strano ultimo vertice gli equivoci sono finiti. O costruiamo in fretta il nuovo progetto o è finita anche l’Unione Europea”.

Così l’ex premier Romano Prodi in un intervento sul Messaggero. ”La vera conseguenza del vertice è di straordinaria importanza: a Bruxelles l’Europa a più velocità ha avuto la sua consacrazione ufficiale. Da ora in poi l’Unione Europea dovrà essere sempre più fondata su diversi livelli di integrazione. Anche perché le eccezioni britanniche non rimarranno soltanto britanniche”, evidenzia Prodi.

”A questo punto la responsabilità di costruire un ruolo europeo nel futuro del mondo è interamente sulle spalle dei Paesi che, a differenza della Gran Bretagna, vogliono un’Unione più forte e sono disposti a mettere assieme le risorse materiali e politiche per costruirla”.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

2 Commenti per “Prodi: “costruiamo un nuovo progetto o l’Europa è finita””

  1. Quest’uomo è il serpente che ha collaborato con la Merkel alla costruzione degli articoli del Trattato di Lisbona, nel 2007, per scavalcare la bocciatura della Costituzione e Europea da parte Francese ed Olandese, ed inoltre è il responsabile della nostra entrata nell’Eurozona. Cacciatelo via! Ancora è lì a parlare?

  2. Maledetta sia l’UE e maledetto sia chi l’ha creata!CROLLASSE SUBITO!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -