Pasti gratis ai Rom, proteste con pentole e cucchiai “Cibo non buono, lo buttiamo”

rom-Cartiera-SalariaRom in protesta fuori dalla struttura ex Cartiera in via Salaria. “Perché il Comune deve buttare così i soldi?”

Muniti di pentole e cucchiai fuori dalla struttura ex Cartiera in via Salaria, gli ospiti rom hanno protestato contro la decisione di togliere la cucina all’interno del centro di accoglienza per i nomadi.

“Togliendo cucina e frigo ci tolgono la possibilità di mangiare – dice Serbo, uno degli ospiti – ci portano un pasto preconfezionato la sera, ma è roba immangiabile e viene buttata. Perché il Comune deve buttare così i soldi? Noi non chiediamo il pasto gratis ma solo di poter provvedere da soli a preparare i nostri pasti. Chiediamo di essere trattati con dignità. Qui ci sono tante persone malate, alcuni in dialisi e siamo trattati come animali, costretti a vivere tra la sporcizia”. affaritaliani



   

 

 

1 Commento per “Pasti gratis ai Rom, proteste con pentole e cucchiai “Cibo non buono, lo buttiamo””

  1. se vivete nella sporcizia, non avete che da prendere scopa sapone e fare pulizia, aspettate qualche donna dei servizi pagata dai cittadini??

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -