Cameron ottiene tutto quello che voleva, l’UE si è letteralmente calata le braghe!

 

Il premier inglese David Cameron comunica che sosterrà il SI al referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nell’UE.

cameron

Cameron ha infatti ottenuto dall’UE tutto quello che chiedeva. Il premier conservatore ha fatto mettere nero su bianco che: 1) la Gran Bretagna mai farà parte di un eventuale super-Stato europeo; 2) mai la GB adotterà l’€uro; 3) agevolazioni su fisco e welfare.

In pratica, per dirla con parole povere, l’UK potrebbe continuare a far parte dell’UE ma a condizioni assolutamente favorevoli, una sorta di status speciale!

Di fronte al notevole peso politico di Londra, l’UE si è letteralmente calata le braghe! Se con la Grecia e con l’Italia (entrambe prive di peso politico) l’UE ha fatto la parte del lupo cattivo, con la GB i tecnocrati di Bruxelles si sono fatti agnellini.

Ora la parola passerà al popolo inglese che sarà chiamato – comunque – ad esprimersi in un referendum!

Cameron non ha mai annunciato di voler battere i pugni sul tavolo, ma con stile e concretezza ha difeso il suo popolo e fatto tremare i criminali di Bruxelles! E alla fine ha ottenuto uno status speciale per il suo Paese!

Certamente si è creato un importante precedente, ma se un domani Spagna, Portogallo, Italia o Grecia alzassero la testa, l’UE la schiaccerebbe con i soliti metodi criminali!

Giuseppe PALMA – Venerdì 19 febbraio 2016, ore 23;30.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -