Imola: partigiani bloccano la presentazione del libro su Rachele Mussolini

 

rachele-guidi-mussolini

Imola (Bologna), 19 febbraio 2016 -  E alla fine (nel 2016) la presentazione del libro è saltata. Un evento raro per Imola, forse il primo. COme scrive il Resto del Carlino,  il 26 febbraio, al River Side, doveva andare in scena un incontro con una delle autrici di ‘Donna Rachele mia nonna. La moglie di Benito Mussolini’. Edda Negri Mussolini, nipote del Duce e figlia della sua ultimogenita e di Nando Pucci Negri, avrebbe parlato del libro (scritto a quattro mani con la giornalista Emma Moriconi) dedicato a sua nonna Rachele, moglie di Benito Mussolini.

Ma alcuni appartenenti alla sinistra radicale si scatenano su Facebook, mentre dall’Anpi arriva un sonoro altolà. E così i promotori della tappa imolese – una tra tante, la prima a essere cancellata – fanno un passo indietro «per non urtare la sensibilità di nessuno».

Per i soliti comunisti «appare inopportuna la presentazione del libro a Imola, città medaglia d’oro per la Resistenza, con la presenza della nipote e della giornalista Emma Moriconi



   

 

 

2 Commenti per “Imola: partigiani bloccano la presentazione del libro su Rachele Mussolini”

  1. chiaro esempio di democrazia di sinistra!

  2. ma quali partigiani?? Non credo che persono anziane come massimo ed esagero classe 1930, a 14 anni come partigiani (erano ancora bambini)oggi aventi 86 anni vanno a protestare in piazza !!! Forse uno o due così per dire ma……

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -