Nuovo salasso: dal ministero ok alle “multe a strascico”

 

multe-Street-ControlLe “raffiche” di multe per divieto di sosta sono valide. A dare l’ok alle famigerate sanzioni “a strascico”, cioè elevate con lo strumento dello Street Control, è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, certo che l’utilizzo delle telecamere montate sulle pattuglie sia ammissibile. A patto – ovviamente – che le procedure siano rispettate alla lettera.

Il documento – Come riporta quattroruote.it -  Secondo il parere n. 4851 del 2015, le contestazioni in differita per auto parcheggiate in doppia fila o in maniera creativa sono “legittime”, ma solo se la convalida è da manuale: in sostanza, gli agenti devono controllare i fotogrammi della prova, compilare la multa, spedirla via posta e – soprattutto – verificare che chi commette l’infrazione non sia all’interno del veicolo durante il passaggio radente: in tal caso, infatti, la legge prevede l’obbligo di contestare immediatamente l’infrazione.

lo Street Control si sta rivelando uno strumento particolarmente efficace: il dispositivo, in grado di verificare i dati del veicolo, la polizza RC Auto, la revisione e i pass per la Ztl, riesce a predisporre sei multe al minuto

 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal


 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -