Migranti: la Slovenia decide l’impiego dell’esercito

 

profughi-SloveniaLUBIANA – Il governo della Slovenia ha deciso oggi l’impiego dell’esercito, ma con competenze uguali a quelle delle forze dell’ordine di polizia regolari, per il contenimento della crisi dei migranti nel caso il flusso si protraesse nel tempo.

Una richiesta in tal senso è stata sottoposta oggi all’approvazione del Parlamento, che però deve dare il suo via libera con una maggioranza di due terzi. Si prevede comunque che il provvedimento dovrebbe passare. Il ministro degli esteri, Karl Erjavec, ha spiegato che la Slovenia deve tener conto “della protezione dei propri interessi nazionali ed evitare che il Paese si trasformi in un vicolo cieco in cui i migranti potrebbero trattenersi per lunghi periodi di tempo”.

La decisione di Lubiana arriva dopo che a catena l’Austria, la Slovenia e la Croazia hanno deciso di limitare il numero degli ingressi di profughi a 2.500 al giorno. (ANSA).

Le minacce della Boldrini: Boldrini: “Tagliare i fondi ai Paesi Ue che non accolgono profughi”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -