Isis, orrore a Ramadi: anche bambini nella fossa comune

 

yazidiBaghdad – Le autorità irachene hanno rinvenuto una fossa comune con i resti di 50 persone, compresi alcuni bambini, a est di Ramadi, capoluogo dellaprovincia occidentale di al Anbar recentemente liberatadallo Stato islamico (Isis). Lo ha detto il comandante delle operazioni nel governatorato di al Anbar, generale Ismail Mahlawi, al sito internet “al Sumaria News”.

A effettuare la scoperta è stata la polizia di al Anbar. Mahlawi haspiegato che “le autorita’ competenti e un team di esperti giungeranno sul luogo per avviare le operazioni d’identificazione”. Si sospetta che la fossa comune sia opera dei miliziani dello Stato islamico. L’area a est di Ramadi è rimasta a lungo sotto il controllo delle miliziani anche dopo la liberazione del centro del capoluogo avvenuta a finedicembre. (AGI)

 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal


 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -