L’arbitro lo espelle, giocatore spara e uccide il direttore di gara

 

espulso2L’arbitro lo espelle, il giocatore prende la pistola e uccide il direttore di gara. La tragedia è avvenuta in Argentina, nella provincia di Cordoba, durante un match dilettantistico. Cesar Flores, 48enne arbitro, ha espulso un calciatore per un violento intervento in campo.

Il giocatore, come riferisce la stampa locale, è tornato negli spogliatoi per prendere una pistola e si è ripresentato in campo. Ha fatto fuoco 3 volte contro il direttore di gara, colpito mortalmente alla testa, al collo e al petto. Un altro calciatore, il 25enne Walter Zarate, è stato ferito al petto: ricoverato in ospedale, non è in pericolo di vita. L’assassino è riuscito a fuggire ed è ricercato. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -