Per Bergoglio l’Europa è come Sara, la moglie sterile di Abramo

 

bergoglio

di Magdi Cristiano Allam

Cari amici, Papa Francesco per l’ennesima volta pone al centro del suo apostolato l’accoglienza dei clandestini. In un colloquio con il Corriere della Sera arriva a concepire i clandestini come il seme miracoloso che consentirà all’Europa di tornare ad essere fertile sul piano demografico.

Addirittura paragonando i clandestini alla grazia divina che in tarda età permise a Sara, la moglie di Abramo, di avere un figlio. Secondo Papa Francesco, “l’Europa è come Sara”, la moglie sterile di Abramo, “che prima si spaventa ma poi sorride di nascosto” e la speranza è che l’Europa “sorrida di nascosto” agli immigrati.

Papa Francesco valuta positivamente la prospettiva di un’Europa caratterizzata dal meticciato antropologico e culturale, conseguente alla mescolanza degli europei autoctoni con i clandestini: “L’Europa deve e può cambiare. Deve e può riformarsi. Se non è in grado di aiutare economicamente i paesi da cui provengono i profughi, deve porsi il problema di come affrontare questa grande sfida che è in primo luogo umanitaria, ma non solo“.

Cari amici, noi non siamo affatto d’accordo sull’eutanasia delle popolazioni europee e il suicidio della civiltà laica e liberale dalle radici ebraiche, cristiane, greche, romane e illuministe della nostra civiltà. Siamo convinti che si debba promuovere una strategia per la rinascita demografica e civile delle popolazioni europee, mettendo al centro la persona, la famiglia naturale, la comunità locale, l’economia reale, i valori e le regole. Riteniamo che i clandestini vadano aiutati affinché possano vivere dignitosamente a casa propria. Ci dispiace Papa Francesco: non siamo d’accordo. Resta la domanda: perché questo Papa insiste tutti i giorni sull’accoglienza incondizionata dei clandestini?


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!
IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal
 


 



   

 

 

5 Commenti per “Per Bergoglio l’Europa è come Sara, la moglie sterile di Abramo”

  1. Ma non dicevano che un ulteriore aumento della popolazione mondiale sarebbe insostenibile?

  2. Ma i bersaglieri; autori della breccia di Porta Pia …(fu proprio una miserevole Breccia) si sono tutti rintanati.??? O la breccia è una invenzione come Garibaldi si incontrò a Teano con il. RE.- ???

  3. Per arrestare il declino demografico dell’ Europa bisogna fare politiche a sostegno della famiglia, dare sussidi a chi vuole crearsi una famiglia, non farci invadere dal Terzo mondo !

  4. Tra trent’anni, quando per naturale demografia e natalità i musulmani saranno la maggioranza in itaglia, avranno il loro partito e saranno quasi sicuramente al potere in questa disgraziata democrazia….
    Si prepari il minareto e la mezzaluna in piazza San Pietro….
    Io ho già deciso, il mio nuovo nome sara Mustafa.

  5. Quando appare in tv cambio canale, comunque basterebbe ignorare ste parole in libertà.
    Il problema sono tutti gli altri che sia dall’esterno che dall’interno impongono l’invasione a forza mascherandola da aiuto umanitario.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -