Danimarca, imam: accettare le spose bambine, è la cultura dei rifugiati

 

Danimarca – Un  imam ha esortato il governo danese ad accettare le spose bambine, come  pratica che fa parte della cultura di molti rifugiati che arrivano nel paese. (RT.com)

imam-danimarca

Oussama el-Saadi © Bjorn Lindgren / AFP

Imam Oussama El-Saadi, della moschea di Aarhus in Danimarca, ha detto che le spose bambine dovrebbero essere guardate da una “prospettiva diversa.”

“Si tratta di una straordinaria situazione umanitaria, e penso che ci si debba prendere cura di queste famiglie. Sono sposati, e anche se l’uomo è due volte più vecchio comunque hanno costruito una famiglia. Dobbiamo accettare il fatto che si tratta di una cultura diversa, e non siamo in grado di distruggere la vita di famiglia “, ha detto al giornale danese Metroxpress.

El-Saadi ha continuato a spiegare i presunti benefici di tali situazioni.

“Se si guarda la situazione nei campi profughi, spesso è piena di violenza e di incertezza. Se vostra figlia si sposa presto e ha un uomo, può dare alla famiglia una situazione più sicura “, ha detto.



   

 

 

7 Commenti per “Danimarca, imam: accettare le spose bambine, è la cultura dei rifugiati”

  1. Egregio Iman . TU (ti dò del tu) NON puoi calpestare le regole dello Stato . sei un Ospite anche se naturalizzato Cittadino . La tua morale và cacciata con te e stracciato anche se ti hanno fatto cittadino dello Stato dove ti trovi. – Non puoi distruggere la “cultura” esistente di chi ti ha ospitato.!!!!!!!!!!!!!!!
    Se non arrivi a capire quello che ho detto; Mi auguro che arrivino i cannibali del Katanga , (Ora non Sò) Già Congo Belga.! Ed anche i tagliatori di teste del Borneo per farne un trofeo di come sono bravi a rimpicciolire le teste. !!!

  2. mandate a dire all’idiota che da ospite è lui che è chiamato ad integrarsi, non il padronwe di casa, se non ne ha voglia o volontà, può sempre tornare da dove è venuto lui e gli altri animali come lui.

  3. da noi si chiama PEDOFILIA, altro che spose bambine

  4. I barbari hanno già iniziato a dettare legge!

  5. Rispetto ai bambini. Ed alle bambine.
    Anche le bambine hanno il diritto di giocare spensierate, di crescere, di imparare. Anche le bambine devono poter scegliere la propria vita da adulte.
    Maledetti. “Guai a chi farà del male ad uno di questi piccoli, meglio sarebbe per lui legarsi una macina al collo, ecc..,” disse un vero grande Uomo, altrochè Maometto.

  6. Di questo passo .. se non sei accoltellato . ti conviene portare un barattolo di vasellina. … … … ; !!!

    Siamo ridotti male . chi ha la responsabilità colleghi dei Dalton o della Bamda Bassotti … hanno necessià che si arrivi al casino … Chi ha avuto ha avuto chi ha dato ha dato . Scurdamoci Upassato.!

  7. Rifiutare la pedofilia e la schiavizzazione della donna è la cultura dell’ Occidente,
    quindi le possibilità sono due : o ti adegui alle nostre leggi oppure, se non ti piacciono, prendi un volo di sola andata per l’ Arabia Saudita!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -