Imputato ruba tablet a un avvocato durante l’udienza, arrestato

 

Un siriano ruba il tablet a un avvocato durante l’udienza, viene rintracciato dai carabinieri e processato per direttissima.

tabletE’ successo ieri mattina a Roma dove, un cittadino siriano, dopo essere stato giudicato per direttissima per un primo furto tentato ieri sera a Campo de’ Fiori e sventato da due carabinieri della stazione di Piazza Farnese, liberi dal servizio, e’ stato ancora colto in flagrante proprio nel corso dell’udienza di convalida del fermo.

Approfittando di un momento di distrazione di un difensore, il siriano avrebbe afferrato il tablet e se lo sarebbe infilato sotto la giacca. Non trovando piu’ l’apparecchio, l’avvocato ha quindi allertato i carabinieri che avevano accompagnato in aula l’uomo e, dopo averlo perquisito, hanno trovato l’oggetto nascosto sotto la sua giacca. Convalidato il primo arresto, l’uomo e’ stato condotto di nuovo in cella di sicurezza in attesa della nuova convalida che si terra’ domani. (AGI)



   

 

 

1 Commento per “Imputato ruba tablet a un avvocato durante l’udienza, arrestato”

  1. NON POSSO ESCLUDERE CHE AVESSE PROBLEMI DI SOPRAVVIVENZA. . ANDATA MALE IN TRIBUNALE ; HA PROVVEDUTO REPLICARE. – MANGIARE BERE DORMIRE ASSICURATO.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -