“L’Europa deve distruggere l’Islam radicale se vuole sopravvivere”

 

Il capo dell’esercito norvegese: l’Europa ha bisogno di distruggere l’Islam se vuole sopravvivere.

norvegia-capo-esercito

Il capo dell’esercito norvegese Odin Johannessen avverte che i paesi europei devono essere disposti a lottare contro l’Islam radicale al fine di preservare i valori che uniscono il continente. “Penso che dobbiamo essere pronti a combattere, sia con le parole, le azioni – e, se necessario, anche con le armi armi – per preservare il paese ed i valori che abbiamo in comune”, ha detto Johannessen in un discorso alla Oslo Military Society.

Citando gli attacchi islamici a Parigi, Johannessen ha detto che “l’Europa non può più aspettarsi di vivere in pace e sicurezza, senza la necessità di difendere i propri interessi e valori.” Il capo militare ha continuato a insistere sul fatto che avere soldati ben addestrati e adeguatamente attrezzati sarebbe fondamentale. “Non si può vincere le guerre senza avere soldati sul terreno”, ha affermato. E le osservazioni di Johannessen rispecchiano sentimenti simili espressi da altri funzionari militari in Europa.

Svizzera, capo dell’esercito: «Prepariamoci a conflitti, crisi e disordini sociali»

Svizzera, capo dell’esercito ai cittadini: “guerre ibride ovunque, armatevi”

In un documento svelato la scorsa settimana, anche il capo dell’esercito svedese Anders Brännström ha ordinato alle sue truppe di prepararsi per una guerra in Europa contro avversari qualificati “nel giro di pochi anni”.
“L’ambiente globale che stiamo vivendo, come è dimostrato anche da decisioni strategiche [prese da politici] ci porta alla conclusione che potremmo essere in guerra nel giro di pochi anni”, ha scritto Brännström.



   

 

 

1 Commento per ““L’Europa deve distruggere l’Islam radicale se vuole sopravvivere””

  1. Dimentica che l’Islam è tutto radicale.
    Non ci sono diversi tipi di Islam, c’è solo un corano che deve essere seguito alla lettera.
    Le varie divisioni dell’islam riguardano solo la discendenza da Maometto, non il contenuto politico-religioso che è SEMPRE radicale.
    L’Islam o lo si vieta del tutto oppure dovremo subirlo nel momento in cui nei nostri paesi saranno la maggioranza.
    E con la curva demografica questo succederà presto.
    La democrazia è il volere della maggioranza, non dimentichiamolo.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -