Ciari: “Epidemia di meningite in Toscana. Colpevoli ritardi”

 

 

tgvaldarno.net  Da tempo lancia “strali” alla Regione Toscana, lamentando ritardi e inadempienze nella gestione di quella che definisce una vera e propria epidemia: i casi ripetuti di contagio da meningocco di tipo C nel territorio regionale.

Costantino Ciari, responsabile della Sanità per la Lega Nord, commenta con una certa soddisfazione e il senso di un obiettivo raggiunto la nota del Ministero della Salute che attiva un’unità di monitoraggio per il controllo epidemiologico sul virus e rilancia la vaccinazione gratuita nella Asl Centro (Firenze, Prato, Pistoia), con ticket ridotto nelle altre zone sanitarie. “Ma – aggiunge – occorre risalire fino al 2012 per individuare il paziente zero”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -