Entrambi senza lavoro, coppia si suicida in auto nel Mantovano

 

disperato Un uomo e una donna sono stati trovati morti in un’auto a Viadana, nel Mantovano. I due, entrambi quarantenni, abitavano a Guastalla (Reggio Emilia) ed erano conviventi. Secondo un comunicato dei carabinieri della compagnia di Viadana, i due si sono suicidati convogliando all’interno dell’abitacolo il gas di scarico della vettura.

I due, sempre secondo i carabinieri, sarebbero stati affetti da “uno stato depressivo non diagnosticato”. Ovvero erano erano entrambi senza lavoro e disperati. Lui era andato in Comune tempo fa, proprio per chiedere un lavoro. Ovviamente, possiamo immaginare la risposta…

L’auto con i due cadaveri è stata trovata in via Fossola, nel cortile di un condominio nel centro abitato di Viadana. Il motore era accesso e l’abitacolo chiuso a chiave dall’interno. Guastalla, luogo di residenza della coppia, dista pochi chilometri dal posto in cui sono stati ritrovati i cadaveri.



   

 

 

3 Commenti per “Entrambi senza lavoro, coppia si suicida in auto nel Mantovano”

  1. Duplice omicidio-non suicidio-il cui responsabile è lo stato che invece pensa solo ai clandestini.

  2. questi sono i frutti della “ripresa” decantata da Matteo Renzi e &

  3. Si dovrebbe vergognare tutta la politica italiana è chiedere scusa

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -