Ministero, i Comuni saranno tenuti a pagare per l’accoglienza dei clandestini

 

IMMIGRATI, SEGRETARIO LEGA EMILIA: “COMUNI DOVRANNO PAGARE ACCOGLIENZA, STOP SINDACI COLLABORAZIONISTI”

BOLOGNA – “Il ministero annuncia che i Comuni saranno tenuti a pagare per l’accoglienza dei clandestini. I sindaci che decidono di mantenere i finti profughi nei loro Comuni sono quindi responsabili dello sperpero del denaro dei propri cittadini, quei soldi sono sottratti alle famiglie italiane.

A dirlo è il segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci, esibendo una circolare della prefettura di Parma (vedi foto in basso), che richiama il dettaglio dei costi a carico dei vari enti dell’ultimo bando Sprar, per l’accoglienza di 10mila nuovi ‘richiedenti asilo’.

Il bando scadrà il 14 febbraio. “E’ scritto che il finanziamento previsto dal ministero non è complessivo, ma il 5% spetta ai Comuni – fa notare Vinci -. I sindaci che decidono di accogliere, collaborazionisti di Alfano, sono quindi corresponsabili di sprechi epocali. lo dicano ai propri cittadini. E’ ora di chiudere la triste stagione Pd, i cui amministratori fanno i finti buonisti col portafoglio altrui.

La Regione ha stanziato fondi per garantire il lavoro ai cosiddetti richiedenti asilo, fioccano i sindaci Pd che li accolgono in strutture comunali, mentre alla nostra gente alzano le tasse e negano case popolari e welfare. E’ razzismo al contrario. L’Emilia Romagna ha il triste primato di oltre 6.300 immigrati accolti a nostre spese. Con quei soldi potremmo salvare dalla povertà altrettanti emiliano romagnoli. Nei Comuni a guida leghista mai un euro sarà tolto alla nostra gente per essere dato agli immigrati”. “Basta arrivi, stop accoglienza – dice Gianluca Vinci -. Il governo sta importando di tutto, anche gente pericolosa, criminali e potenziali terroristi, con un costo insostenibile per la collettività, sempre più relegata ai margini per fare posto agli immigrati”.

ministero-accoglienza2

ministero-accoglienza

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -