Bersani: “Il Pd non è un porto dove può sbarcare chiunque”. E da quando?

 

“Non siamo un porto dove può sbarcare chiunque”. Lo ha detto l’ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, facendo riferimento al caso del tesseramento siciliano, dove sembra che stiano aderendo al partito in massa i cuffariani.

“Chiediamo atti politici e organizzativi”, ha detto Bersani al termine di un convegno organizzato da Nens di Vincenzo Visco, spiegando che con le sue dichiarazioni apparse oggi sul Corriere della Sera (dove lascia intendere di essere pronto forse a lasciare il partito qualora ci fosse un snaturamento della formazione politica, ndr) “ho voluto in modo brusco lanciare una sveglia perché il Pd non è un partito di potere buono per tutti gli usi”.Sottolineando che “noi siamo un partito di governo, di centrosinistra, di cambiamento con un nostro profilo. Non siamo un porto dove può sbarcare chiunque”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -