Altri due casi di meningite in Toscana

Non si ferma la diffusione di nuovi casi di meningite in Toscana. La Asl ha dato la notizia di due nuovi casi, sempre di tipo C. Uno si registra a Firenze e uno a Prato.

FIRENZE, 4 FEB – Un nuovo caso di meningite di tipo C in Toscana: ad essere colpita una 22enne americana, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Santa Maria Nuova a Firenze, città dove attualmente vive per motivi di studio. Lo rende noto l’Asl spiegando che è già in corso da parte del dipartimento di prevenzione fiorentino l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti stretti che dovranno sottoporsi alla profilassi antibiotica. La situazione clinica della giovane, si spiega ancora, è stabile e non presenta particolari complicazioni.

A Prato è invece stato colpito un anziano di 70 anni, arrivato ieri in ospedale e ricoverato in rianimazione. In entrambi i casi sono già partite le operazioni di indagine epidemiologica per risalire ai contatti recenti dei due e avviare la profilassi antibiotica.

Sono intanto invece migliorate le condizioni del 23enne, di Bagno a Ripoli (Firenze) ricoverato da domenica scorsa all’ospedale fiorentina di Santa Maria Annunziata, sempre per infezione da meningococco di tipo C. In totale con la studentessa Usa sono nove i casi di meningite verificatisi in Toscana dall’inizio dell’anno: due le persone decedute.

 


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!
IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal
 



 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -