“Drammatici” maltrattamenti ai bimbi in asilo nido, arrestata maestra

 

PISA, 4 FEB – I carabinieri del nucleo investigativo di Pisa hanno arrestato un’educatrice scolastica di 58 anni, accusata di maltrattare i bambini di un asilo nido della città.
I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare: la donna su disposizione del gip è stata posta agli arresti domiciliari. L’educatrice, spiegano i militari, è accusata di maltrattamenti ai danni di nove bambini di età compresa tra uno e tre anni.

“Drammatiche” sono definite le “sequenze delle violenze e delle minacce” che sarebbero state inferte alle vittime, filmate e riprese da telecamere, e microspie, installate nel nido. Il Comune – dopo aver visionato le immagini – ha deciso di sospendere l’educatrice arrestata ma anche due colleghe che lavorano nella stessa sezione e che avrebbero assistito ai maltrattamenti. ANSA

Mentre i commercianti sono sotto controllo h24 del Fisco, l’Agenzia delle Entrate, la Gdf, la Asl, gli studi di settore, Annonaria e altri,  nei luoghi dove ci sono bimbi i controlli sono sempre troppo pochi. Purtroppo situazioni di questo genere sono sempre piu’ diffuse e nessun test psicologico viene effettuato alle maestre, cui è affidato il compito delicatissimo di stare vicino ai bambini indifesi, in tenerissima età.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -