Orrore in Nigeria: bambini bruciati vivi dagli islamisti Boko Haram

 

Boko-HaramABUJA, 31 GEN – Nuova strage di Boko Haram in un villaggio a 5 chilometri di Maiduguri, in Nigeria. Testimoni parlano di decine di corpi bruciati e crivellati di proiettili per le strade di Dalori dopo un attacco avvenuto ieri sera. Un uomo, che è riuscito a sfuggire nascondendosi su un albero, ha raccontato che poteva sentire le urla dei bambini tra le fiamme.

Secondo il racconto dei testimoni, i miliziani di Boko Haram hanno imperversato nel Paese per quattro ore e tre donne kamikaze si sono fatte esplodere tra le persone che fuggivano. Uno degli uomini, che hanno raccontato il massacro, è rimasto nascosto su un albero fino all’arrivo dei soldati questa mattina ed ha parlato a condizione di mantenere l’anonimato per paura di ritorsioni. ANSA

nigeria-boko-haram



   

 

 

1 Commento per “Orrore in Nigeria: bambini bruciati vivi dagli islamisti Boko Haram”

  1. NEMMENO GLI ANIMALI PIU FEROCI ARRIVANO A TANTO . ( GLI ANIMALI FEROCI UCCIDONO PER MANGIAR SOPRAVVIVERE)
    SE CIO FOSSE VERO , SONO COLPEVOLI TUTTI I CREDENTI DELLA RELIGIONE DELL’ISMAN , NUTRE ED ALLEVA CERTI BARBARI PEGGIO DEI CANNIBALI..
    SPETTA AGLI ISMAILITI PURIFICARE LORO STESSI DA SIMILI BARBARIE… PRIMA CHE IL POPOLO ATEO O NON ATEO . O DI ALTRE RELIGIONI , COME UNA VALANGA SENZA DISTINZIONE ALL’ASSALTO … PAGHERANNO ANCHE GLI INNOCENTI. “LA STORIA INSEGNA”.!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -