Multa di 1200 euro per 4 neon, commerciante chiude l’attività

chiuso

GENOVA, 30 GEN – Un venditore di biciclette di Genova Sottoripa, a due passi dal Porto Antico, ha chiuso per protesta la sua attività dopo 39 anni di servizio perché gli addetti al controllo dell’azienda per la raccolta dei rifiuti Amiu lo hanno sanzionato con una multa da 1.200 euro per “errato conferimento di 4 neon esausti nel cassonetto del vetro”.

Lo denunciano i capogruppo FdI-An in consiglio regionale e comunale, Matteo Rosso e Stefano Balleari definendolo “un episodio di assoluta miopia e accanimento amministrativo”. “Multe da capogiro fanno chiudere negozi storici a Genova – attaccano – L’episodio dimostra come il Comune applichi due pesi e due misure: inflessibile sceriffo verso i negozianti regolari e tollerante verso gli abusivi”. (ANSA)


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -