Ikea contro il Family day: “i nostri valori sono inclusione e diversità”

 

ikea-gayROMA – A partire dalle 15, presso i ristoranti di tutti i 21 punti vendita IKEA Italia, dal Friuli alla Sicilia, dal Piemonte alla Puglia, tutti i soci Ikea family sono invitati a celebrare con un bacio la propria idea di famiglia, sulle note di “All you need is love”. E’ l’iniziativa lanciata dal colosso svedese, una contromanifestazione nella giornata del Family Day il cui slogan è “per fare una famiglia non c’è bisogno di istruzioni”

“Nessuno sconto, nessuna promozione – spiega l’azienda – solo un bollino ricordo per rendere più unica la carta dei soci che vorranno essere con noi”. L’iniziativa, “vuole confermare i valori di inclusione e diversità che da sempre guidano Ikea sia verso i propri clienti che verso i propri collaboratori”, spiega l’azienda.

Non è chiaro di quale strambo tipo di inclusione si tratti, dal momento che stanno escludendo, con una contro-manifestazione, chi difende la famiglia tradizionale, dimostrando quindi di non essere affatto inclusivi. Gli ideologizzati, come al solito, cadono nelle loro stesse trame, rasentando il ridicolo.

L’Ikea non è nuova a simili iniziative: il 30 aprile 2011, ad esempio, dopo le frasi di Carlo Giovanardi, contro una pubblicità del gruppo svedese, l’azienda organizzò un minuto di bacio libero davanti a tutte le sedi italiane. con fonte ansa



   

 

 

3 Commenti per “Ikea contro il Family day: “i nostri valori sono inclusione e diversità””

  1. Mai comprato nulla all’Ikea e continuerò a non comprare nulla.

  2. imparassero a vendere mobili pregiati, piuttosto , e non cassettoni di truciolato ! ah ah ah

  3. L’IKEA vuole diventare come quei locali dove fanno entrare soltanto omosessuali, ma non sono un bar, sono un negozio di mobili che sta urlando alla maggioranza della propria clientela:”Non siete benvenuti all’IKEA”, accontentiamoli.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -