Germania, AfD: usare le armi come “ultima ratio” per respingere i profughi

 

germania-afdSe fino a poco fa la Germania era considerata il paese più accogliente per i rifugiati, le cose stanno rapidamente cambiando e c‘è persino chi propone di sparare contro i presunti profughi.

Frauke Petry, leader del partito AfD, cui i sondaggi attribuiscono il 13% dei consensi, afferma che gli agenti alle frontiere dovrebbero poter utilizzare le armi come “ultima ratio” per respingere i profughi.

Le sue dichiarazioni hanno fatto molto discutere in Germania e il principale sindacato di polizia ha precisato che nessun agente sarebbe pronto a sparare su un rifugiato.

Angela Merkel, intanto, dichiara: “Spero che nel corso dell’inverno, con il numero degli arrivi di rifugiati in calo, faremo progressi tangibili. I numeri devono ridursi ulteriormente, e non devono crescere di nuovo in primavera.”

La cancelliera ha aggiunto di aspettarsi che la maggior parte dei rifugiati siriani torni in patria una volta che la guerra sarà finita, così come avvenuto per la ex-Jugoslavia.

A gennaio sono arrivati in Germania circa 2000 migranti al giorno. Nel 2015 il Paese ha accolto più di un milione di richiedenti asilo. EURONEWS

 



   

 

 

1 Commento per “Germania, AfD: usare le armi come “ultima ratio” per respingere i profughi”

  1. Alla cancelliera sfugge che gran parte dei cd”rifugiati”NON sono siriani,ma perlopiù nordafricani e che NON se ne andranno MAI via se non costretti con la forza!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -