Tangenti, arrestati giudice tributario e avvocato cassazionista

 

giudice-Marina-SeregniMILANO, 28 GEN – Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Milano ha arrestato per presunta corruzione il giudice Marina Seregni, membro di una commissione tributaria milanese. Lo stesso provvedimento cautelare è stato notificato all’avvocato cassazionista Luigi Vassallo, anch’esso giudice tributario.  Milano, tangenti: arrestato giudice tributario, notissimo avvocato cassazionista

Vassallo era stato già arrestato a dicembre, in flagranza di reato, per una presunta mazzetta da cinquemila euro (su un totale di trentamila che sarebbero stati pattuiti) che avrebbe intascato come acconto per condizionare favorevolmente il processo su una ‘esterovestizione’ contestata ad una società.

L’odierna misura cautelare per Seregni e Vassallo sarebbe stata emessa per fatti diversi da quelli per i quali Vassallo è stato già arrestato. Gli arresti sono stati eseguiti su ordinanza firmata dal gip di Milano Manuela Cannavale su richiesta dei pm Fusco e Pedio. Le nuove indagini vedrebbero al centro la società Swe-Co Sistemi. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -