Mogherini rassicura la Turchia: avrete i 3 miliardi di euro promessi

 

 

“Entro un ragionevole limite di tempo”. L’Alto Rappresentante della Politica Estera Europea Federica Mogherini, in visita ad Ankara, ha usato questa formula per rassicurare la Turchia sul prossimo versamento di 3 miliardi di euro di aiuti promessi per far fronte alla crisi migratoria. Fondi finalizzati ad aiutare i rifugiati principalmente siriani arrivati in Turchia.

“Non sono soldi che vanno in mano al governo turco, sono soldi stanziati per progetti che riguardano i rifugiati” ha detto Mogherini. “Quindi vorrei ridimensionare l’enfasi e ricordare che la decisione è stata presa più di un mese fa e che in ogni caso stiamo svolgendo un lavoro preparatorio affinchè questi soldi vengano spesi in maniera adeguata”.

L’accordo firmato a fine novembre prevede che la Turchia riceva la somma in cambio dell’impegno a meglio controllare le proprie frontiere. Ankara dal canto suo ha ricordato di aver accolto da sola 2,2 milioni di rifugiati siriani. L’accoglienza per queste persone è costata secondo il governo circa 9 miliardi di euro.  EURONEWS


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -