UE, Alfano esulta: “Schengen è salva, apriremo campi profughi nel Nord-est”

 

alfano“Alla fine di questa giornata di lavoro Schengen è salva per ora. Abbiamo poche settimane per evitare che si dissolva tra gli egoismi nazionali”. Su Schengen “a mio avviso fino a maggio siamo in tempo per ragioni tecniche e politiche. Occorrerà lavorare perché non si dissolva”: così il ministro dell’Interno Angelino Alfano al termine della riunione Ue ad Amsterdam.

“A tutti quelli che credono che per l’Italia la soluzione sia chiudere Schengen – ha aggiunto Alfano – al di là dei principi generali, dico: ma si rendono conto o no che non possiamo mettere il filo spinato nel mar Mediterraneo e nemmeno nell’Adriatico e il danno economico sarebbe enorme?”.

“Valutiamo hotspot in area nord-est”  – Per la realizzazione “degli hotspot stiamo valutando anche l’area del nord-est perché dobbiamo tenerci pronti ad un’ipotesi di flusso dalla frontiera nord-est a seguito della rotta balcanica” ha detto ancora il ministro dell’Interno.

Alla domanda se si stia pensando a Tarvisio o al Brennero, Alfano ha risposto: “stiamo valutando”.

Alfano: “Non c’è minaccia Isis specifica per Italia” Sul terrorismo “abbiamo fatto un lavoro di prevenzione che fino ad ora ha funzionato. Non c’è una minaccia specifica e concreta per l’Italia” ha detto il ministro dell’Interno al termine della riunione ad Amsterdam. – rainews.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -