Francia, il generale Desportes: “La Nato è una minaccia per l’Europa”

generale-Desportes

I vertici militari – che qualcosa, di strategia, sanno – sono sempre più allibiti di fronte all’harakiri dell’Occidente. Dopo le dichiarazioni-choc rilasciate dal generale André Blattmann, capo dell’esercito svizzero, al giornale Schweiz am SonntagDobbiamo prepararci a conflitti, crisi e catastrofi», aveva dichiarato), ecco spuntare nuove, inquietanti rivelazioni, questa volta scritte in un libro dal generale di Divisione francese Vincent Desportes e ribadite nel corso di un’intervista da lui rilasciata al quotidiano Le Figaro dello scorso 15 gennaio: «La Nato è divenuta una minaccia per la sicurezza dell’Europa – ha affermato – in quanto le impedisce di trovare una propria autonomia strategica. L’Ue si affida, a torto, agli Americani per la propria difesa».

Francia, la denuncia del generale Desportes: “Isis è stato creato dagli Usa”

Il curriculum del generale Desportes è di tutto rispetto: è stato allievo della prestigiosa Accademia speciale militare di Saint-Cyr, istituita da Napoleone Bonaparte nel 1802, la stessa da cui sono usciti, tra gli altri, Charles de Gaulle, il beato Charles de Foucauld ed Alberto La Marmora, generale e Senatore del Regno d’Italia. Ingegnere, laureato in Storia, ex-direttore della Scuola di Guerra, Ufficiale della Legion d’Onore, Ufficiale dell’Ordine nazionale di Merito, Cavaliere di Arti e Lettere, conferenziere internazionale, egli è oggi professore associato presso l’Università Sciences Po di Parigi, università da cui escono i quadri dirigenti d’Oltralpe.

Nell’intervista, rilasciata a Le Figaro, dopo uno sguardo d’insieme alla situazione internazionale, il generale Desportes ha offerto un giudizio non meno impietoso circa le condizioni, in cui versa l’esercito francese, estremamente disorganizzato avendo «da troppo tempo i politici dimenticato l’interesse generale della Francia, interesse ben presto sacrificato sull’altare degli interessi di bottega. Non se ne uscirà che ricreando quello Stato sovrano, liquidato a vantaggio dello Stato assistenziale». Nelle stesse condizioni, secondo il generale, si troverebbero Giustizia, forze dell’ordine e corpo diplomatico (M. F.).

corrispondenza romana



   

 

 

1 Commento per “Francia, il generale Desportes: “La Nato è una minaccia per l’Europa””

  1. AL PUNTO IN CUI SIAMO ; E’ UNA MINACCIA PER L’EUROPA; IL PRINCIPATO DI MONACO , LA REPUBBLICA DI S. MARINO . ED IL LAINCISTER ” O COME SI SCRIVE”.!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -