Perché gli Stati Uniti allestiscono una base militare in Siria?

Perché gli Stati Uniti stanno preparando una base in Siria? Il National Interest ha presentato la sua visione dei problemi per i quali l’esercito statunitense sta approntando una base aerea in Siria.

usa-aereoSecondo il giornalista del National Interest Dave Majumdar, anche se il comando americano non ha rivelato dettagli sulle forze speciali che svolgono missioni in Siria, queste potrebbero partecipare alla preparazione di una base nel nord-est del paese. Questa settimana, fonti locali hanno riferito che l’esercito statunitense ha ampliato infrastrutture aeroportuali nei territori curdi.

“Le forze americane che operano presso l’aeroscalo di Rmelian, possono includere squadroni militari speciali tattici dell’Aeronautica Militare, inclusi coordinatori di battaglia, paracadutisti-soccorritori e meteorologi militari. Queste unità sono specializzate nella ricognizione e nell’allestimento di aeroscali nelle retrovie del nemico, così come nella realizzazione degli attacchi aerei. I membri delle squadre tattiche speciali, in particolare i coordinatori di battaglia, fanno spesso parte delle forze speciali della US Army e US Navy”, scrive Majumdar.

Anche se il Pentagono non ha rivelato quali truppe sono impiegate nell’operazione, è risatuto che a dicembre gli USA hanno trasferito in Siria circa 50 soldati delle forze speciali, sostiene l’editorialista.

È verosimile che gli Stati Uniti possono utilizzare la base per la fornitura di armi e munizioni all’opposizione, che combatte contro i terroristi del Daesh e le truppe di Bashar al-Assad. Inoltre, l’aeroscalo potrebbe essere usato per gli attacchi aerei, oltre a fungere da piattaforma per operazioni speciali, le quali sono molto probabili in futuro, dice l’autore.

Secondo alcuni rapporti, gli Stati Uniti hanno già dislocato nella base i propri elicotteri, che, secondo Majumdar, potrebbero appartenere al reggimento d’elite dell’aeronautica militare. Anche se in teoria le forze speciali USA svolgono solo il ruolo tecnico e di formazione, in pratica sono direttamente coinvolti nelle azioni militari nella regione, dice il commentatore. Anche se, a suo parere, il rafforzamento di questa attività può rappresentare un grave rischio per le truppe americane.

it.sputniknews.com



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -