Roma: 2 carabinieri assediati da 15 immigrati dopo una maxirissa

 

IMMIGRATI-RISSASono stati costretti a chiudersi dentro la loro volante, perché assediati da 15 immigrati inferociti davanti alla stazione di Roma Termini.

È successo ieri notte: i militari erano intervenuti per dividere una rissa tra immigrati scoppiata davanti ad un bar in via Giolitti, a pochi passi dalla stazione.

Ma quando gli immigrati hanno visto l’auto dei carabiniri hanno aizzato la loro rabbia contro le forze dell’ordine. I carabinieri, allora, hanno dovuto barricarsi nella vettura, vista la spoporzione numerica. Ma gli immigrati non si sono fermati e hanno accerchiato l’auto, colpendola sui finistrini e sul parabrezza.

I due militari erano sotto assedio. Hanno chiamato i rinforzi. Dopo qualche tempo sono arrivate altre “gazzelle” che hanno disperso il branco e arrestato 5 dei partecipanti alla rissa. Sono un cittadino nigeriano di 33 anni, un cittadino romeno di 41 anni, un cittadino egiziano di 28 anni, un cittadino marocchino di 26 anni e un cittadino tunisino di 27 anni che ora sono accusati di rissa, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Verranno giudicati per direttissima. il GIORNALE

Soros lancia un sito di “informazione” per scardinare i (SACROSANTI) pregiudizi sui migranti

 Commissione UE, banche e Soros finanziano i militanti pro-immigrati

 



   

 

 

3 Commenti per “Roma: 2 carabinieri assediati da 15 immigrati dopo una maxirissa”

  1. Immagino una situazione analoga negli USA:fuoco a volontà(giustamente)!

  2. Non gli fanno un cazzo (qualunque sia l’etnia) il giudice è di parte e li salvaguarda. Quindi consiglio ai cc di farsi i cazzi loro e se dovesse succedere una rissa che si scannassero per bene e poi chiamare il 118. Non vale la pena rischiare per gli avanzi di galera

  3. questi sono tutti da lanciare in diretta a casa propria

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -