Rapine, sparatorie, una donna morta: caccia ai banditi dell’Est in fuga su Audi gialla

AUDI GIALLA IN FUGA, INVESTIGATORI, SI TRATTA DI SPROVVEDUTIdal Profilo Facebook della Questura di Vicenza

Una banda armata sta seminando il terrore nelle strade del Nord Est a bordo di un’auto gialla tanto appariscente quanto potente. Si tratta di un’Audi RS4 con targa svizzera capace di fare i 300 Km/h utlizzata da una banda di banditi durante le “razzie”. A bordo dell’auto vi sarebbero tre malviventi originari dell’est Europa che avrebbero effettuato alcune rapine in più località del Nord-est.

Da sette giorni le forze dell’ordine sono sulle tracce dei criminali senza riuscire a prenderli. Secondo un’ultima indiscrezione l’ormai famigerata Audi potrebbe trovarsi ancora nel nord-est: l’ultimo avvistamento infatti risale a ieri sera.

Alle 18 di ieri sera l’Audi è stata infatti segnalata in località Spin di Romano d’Ezzelino (Vicenza), all’altezza dell’ipermercato Battocchio. I banditi avrebbero effettuato un sorpasso a tutta velocità nel traffico per proseguire verso Mussolente quindi verso San Zenone degli Ezzelini, nel Trevigiano, dove si è fermata per far benzina. Anche se è scattato un inseguimento, sono stati fatti alzare in volo quattro elicotteri tra polizia, carabinieri e guardia di finanza però non è stato possibile bloccare i fuggitivi.

La vettura è stata rubata quest’estate a Malpensa e viene utilizzata da una banda di banditi armati. Giovedì sera è stata vista sfrecciare sulla A4, in direzione Milano, nei pressi del casello di Grisignano. Poi in fuga sul Passante di Mestre, contromano: una vettura, con a bordo una donna, ha cercato di evitarla, si è schiantata ed è morta sul colpo la conducente. Le segnalazioni non mancano. Prima a Padova, vicino ad Abano Terme, poi a Trieste, infine anche nel Veneziano.

Alle 18 di ieri, mentre le forze dell’ordine la cercano disperatamente, l’Auto ricompare intorno alle 18. Poi più nulla. Si teme che i banditi abbiano una base in zona.

www.today.it



   

 

 

1 Commento per “Rapine, sparatorie, una donna morta: caccia ai banditi dell’Est in fuga su Audi gialla”

  1. Basta guardarli in faccia per capire che sono i soliti delinquenti dell’Est Europa che grazie ai politici “intelligenti ” che abbiamo ,magari hanno anche la casa popolare.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -