Giappone: 7,4 miliardi euro per mantenere le truppe Usa sul suo territorio

 

usa-armyIl Giappone e gli Stati uniti hanno firmato un accordo sul budget che Tokyo destinerà al mantenimento delle forze Usa nel suo territorio. Si tratta, secondo quanto scrive l’agenzia di stampa Kyodo, di 946,5 miliardi di yen (7,4 miliardi di euro) nei prossimi cinque anni, circa 104 milioni di euro più del quinquennio precedente. La conferma del budget viene in un contesto regionale molto deteriorato, dopo il quarto test nucleare nordcoreano e a fronte delle ambizioni marittime della Cina, che sono vissute a Tokyo come una minaccia

.”La presenza delle forze Usa in Giappone è indispensabile per la sicurezza del Giappone e per la pace e la sicurezza nella regione”, ha spiegato il ministro degli Esteri nipponico Fumio Kishida alla cerimonia di firma con l’ambasciatore Usa Caroline Kennedy. “Come abbiamo visto con il test nucleare in Corea del Nord – ha continuato il capo della diplomazia di Tokyo – il contesto di sicurezza sta diventando sempre più pesante e l’importanza delle forze Usa in Giappone è in crescita”.Kennedy s’è felicitata dell’accordo.

“L’alleanza tra Stati uniti e Giappone non è mai stata più forte in tutte le dimensioni”, ha detto la diplomatica. “La firma di oggi – ha continuato – è un’ulteriore prova di questo fatto”.Il Giappone aveva chiesto un calo del contributo – che viene definito HNS (Host Nation Support) e che copre varie spese come le retribuzioni dei dipendenti delle basi e le forniture energetiche – mentre Washington puntava a un aumento. Alla fine la cifra pattuita appare di mediazione.In Giappone è dislocata una forza di oltre 50mila uomini, oltre la metà dei quali nell’isola di Okinawa la cui popolazione è molto insoddisfatta da questa coabitazione. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -