Roma: tenta di violentare una turista nel bagno del ristorante, arrestato straniero

 

violenza-donne Si introduce in un bagno di un ristorante nei pressi della stazione Termini seminudo e tenta di violentare una donna. E’ accaduto verso le 22 di ieri sera. Vittima della violenza una turista finlandese che, recatasi nel bagno del locale, si è vista a un tratto assalire da un uomo, un 31enne pakistano, che si è introdotto all’interno direttamente con i pantaloni slacciati ha cercato di avere un rapporto sessuale con la donna.

Dopo aver colpito la donna, che tentava di difendersi, con un pugno al volto le ha chiuso la bocca con la mano per evitare che gridasse mentre con l’altra ha cercato di sfilarle i pantaloni. Ad accorgersi di quanto stava avvenendo è stata un’amica della vittima che ha iniziato ad urlare richiamando l’attenzione dei presenti e dei camerieri del locale

Il 31enne, vistosi scoperto, ha allentato la presa, sfilando una banconota da 50 euro dal portafogli della donna, e iniziando poi ad inseguire l’amica. Intuita la situazione i clienti e i camerieri hanno provato a bloccarlo, trovandosi però a dover schivare i colpi che l’uomo ha provato a sferrare contro di loro con un coltello afferrato su di un bancone.

L’arrivo di due pattuglie della Polizia, del Commissariato Viminale e del Reparto Volanti, ha posto fine alla vicenda. Gli agenti, infatti, sono riusciti a bloccare definitivamente il pakistano e l’hanno così accompagnato presso il Commissariato di zona, traendolo in arresto per violenza sessuale e rapina. La donna colpita dal malvivente, a causa del pugno ricevuto, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso che l’hanno giudicata guaribile in 30 giorni per la frattura delle ossa nasali e della mascella. adnkronos


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -