Grecia alla canna del gas, svende il 67% del porto del Pireo ai cinesi

 

Il 67% del porto del Pireo finisce ai cinesi di Cosco, China Ocean Shipping company. Lo annuncia l’agenzia greca per le privatizzazioni. La quota è stata venduta per 368,5 milioni di dollari.”Il board dell’Hellenic asset development fund ha valutato l’offerta economica migliorata, confrontandola con le due precedenti giunte per il porto del Pireo e ha deciso di dichiarare questa l’offerta preferita”, si legge in una dichiarazione ufficiale. L’accordo, che prevede anche 350 milioni di euro di investimenti nel porto e ricavi per 410 milioni da versare allo stato, è stato definito “una pietra miliare molto importante” nel programma di privatizzazioni greco.

La China Ocean Shipping company è stata la sola compagnia a presentare un’offerta per la quota di maggioranza del Pireo, il più grande della grecia e uno dei più trafficati in Europa. Anche la danese Apm e la filippina International Container Terminals Services avevano espresso intresse ma non si è concretizzato in un’offerta.(fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -