Genova: celle troppo piccole, detenuti risarciti

 

carcereDue ex-detenuti hanno ottenuto dal Tribunale di Genova, in sede civile, risarcimenti per 4.300 e 4.900 euro da parte del Ministero di Grazia e giustizia, per essere stati reclusi in celle troppo piccole. I due usufruivano di uno spazio inferiore ai 3 metri quadri ciascuno, limite minimo fissato da sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo. Lo rivela l’avvocato del Foro di Genova Alessandra Ballerini.

Le due sentenze arrivate a giudizio, anche grazie a una nuova normativa italiana, prevedono un risarcimento di 8 euro per ogni giorno passato in una cellula troppo piccola. La condanna quindi prevede 4.300 euro di risarcimento per un detenuto recluso nel carcere milanese di San Vittore (Milano) e in quello di Cremona per un totale di 541 giorni; e 4.900 euro per un altro detenuto per 615 giorni, nelle carceri liguri di Marassi (Genova) e Chiavari. Le sentenze prevedono anche la condanna alla copertura delle spese legali. (ANSA) – GENOVA


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -