Olanda: violente proteste contro l’apertura di un centro per rifugiati a Heesch

 

Paesi Bassi: la violenza è esplosa durante una protesta anti-immigrazione
I manifestanti hanno lanciato fuochi d’artificio e petardi contro la polizia in assetto antisommossa durante una manifestazione  contro la prevista apertura di un centro per rifugiati nella città olandese di Heesch, Lunedi.

La violenza è scoppiata dopo che la polizia ha tentato di disperdere una folla di circa 1.000 manifestanti, che marciavano verso il municipio locale.. La polizia ha ancora comunicato il numero degli arrestati e dei feriti.

La protesta è stata organizzata dopo che i funzionari della città hanno annunciato un piano per accogliere circa 500 rifugiati nella città.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -