Juncker: “L’Unione europea minacciata. Oggi rischia Schengen, domani l’euro”

 

juncker“Oggi è a rischio Schengen, domani ci si chiederà perché avere una moneta comune: l’Unione europea è minacciata alla base e forse non ci si rende conto”. A dirlo è stato il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker parlando alla Plenaria di Strasburgo dei problemi sull’immigrazione.
Juncker: “L’Unione europea minacciataOggi rischia Schengen, domani l’euro”

“Alcuni Paesi hanno allegramente reintrodotto i controlli alle frontiere – ha aggiunto Juncker – ma domani ci verrà chiesto di rendere conto dei grandi costi economici che questa decisione comporta. Ci si chiederà allora che senso abbia una valuta unica in Europa se non e’ garantita la libera di circolazione dei cittadini”.

Lunedì era circolata, infatti, l’indiscrezione che la Slovenia e la Croazia potrebbero sospendere Schengen, con la reintroduzione dei controlli di documenti ai confini. tgcom24



   

 

 

1 Commento per “Juncker: “L’Unione europea minacciata. Oggi rischia Schengen, domani l’euro””

  1. Magari fallisse tutta questa lercia Europa delle banche,delle multinazionali e dei massoni!Viva il fallimento della UE!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -