Nulla la cartella di Equitalia consegnata ai genitori del contribuente

È nulla la cartella esattoriale inviata da Equitalia ai genitori del contribuente.

equitaliaTanto afferma in una recente pronuncia la Commissione Tributaria Regionale di Milano (Sentenza nr.3136/38/15, del 12.05.2015, depositata il 09.07.2015, presidente Dott. Lamanna F., relatore Dott. Preda M. – liberamente visionabile su www.studiolegalesances.it – Sez. Documenti) che, riformando parzialmente la sentenza di primo grado, riconosce l’illegittimità della notifica della cartella di pagamento inviata presso la residenza dei parenti del contribuente.

Nel caso di specie, un contribuente, recatosi presso i locali uffici di Equitalia, veniva a conoscenza di alcune cartelle di pagamento per tributi relativi agli anni dal 2002 al 2005 per un totale di circa 95.000,00 euro.

Per tali cartelle il contribuente proponeva ricorso dinanzi alla Commissione Tributaria Provinciale di Milano contestando principalmente la mancata notifica delle cartelle.

In tale sede, i giudici di primo grado, ritenevano provata le notifica di tre delle quattro cartelle contestate, e ne riconoscevano pertanto la nullità di una sola per mancata prova della notificazione (Sentenza nr. 3045/3714 CTP di Milano, liberamente visionabile su www.studiolegalesances.it – Sez. Documenti).

I giudici della Commissione Tributaria Regionale, invece, nello specifico dichiarano “la cartella xxx veniva indirizzata ed inviata in Legnano alla Via … residenza dei genitori dove veniva ritirata da persona che si dichiarava quale addetto alla casa pur tuttavia risiedendo il ricorrente alla diversa via … il Collegio ne ritiene nulla la notifica non ritenendo il firmatario legittimato al ricevimento dell’atto della riscossione”.

Dall’esame della predetta sentenza, pertanto, emerge chiaramente come la delicatezza della notifica degli atti impositivi da parte del Fisco rappresenti uno dei momenti più delicati e cruciali della riscossione, per questo motivo il nostro centro studi è da sempre attento ad ogni interpretazione e novità al riguardo.

Avv. Matteo Sances

Dott. Antonio Mangia.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -