Bambini “rubati” da un’organizzazione norvegese, proteste in Austria

 

Centinaia di persone hanno protestato davanti all’ambasciata norvegese nella capitale austriaca di Vienna, Sabato, esortando le autorità norvegesi a restituire i bambini che si dice siano stati ‘rubati’ dalll’oganizzazione norvegese Child Welfare Service (Barnevernet). L’evento è stato organizzato dalle Assemblee  cristiane.

La Child Welfare Service ha una storia molto controversa. Sono circa 4000 gli ex bambini che hanno chiesto risarcimento per le sofferenze e gli abusi subiti quando vivevano in orfanotrofio o istituti per protezione dei minori tra il 1945 e il 1980. Di questi, 2.637 hanno ricevuto un indennizzo, in totale $ 220.000.000

In due casi ampiamente pubblicizzati, l’investigatore polacco Krzysztof Rutkowski ha aiutato due bambini (un ragazzo di origine russa e una ragazza polacca) a sfuggire all’ affido norvegese e riunirsi con i loro genitori.

Nel mese di novembre 2015, un nuovo caso è sorto all’attenzione del pubblico che coinvolge i figli di due cittadini stranieri cui sono stati sottratti i figli.. Mario e Ruth Bodnariu, una coppia di rumeni-norvegesi di fede pentecostale sono stati accusati di violenza contro i loro figli (che potrebbe semplicemente significare una sculacciata in Norvegia).  Secondo Christian Oggi, la coppia è stata accusata di “radicalismo cristiano e indottrinamento “

Dal momento che i bambini sembrano essere state sottratti alla famiglia per motivi religiosi, i media cristiani si sono interessati al caso. Una petizione online, a sostegno della famiglia, è stata avviata da un pastore rumeno pentecostale con sede a Chicago, ed è stata firmata da 54,935 persone.

Incubo norvegese: la protezione dei bambini è un racket sponsorizzato dallo Stato   >>>>

Il Sistema di protezione del bambino è fuori controllo >>>


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -