Roma, minorenni bengalesi lanciano sassi contro i treni: ferita passeggera

 

sassiUna passeggera del treno regionale 2360, a seguito di un lancio sassi tra le stazioni di Capannelle e Casilina, a Roma, è stata ferita alla testa in maniera non grave. Due convogli hanno riportavano lievi danni.

L’episodio si è verificato mercoledì scorso e si è ripetuto anche il giorno seguente, giovedì. In questo caso è stato lievemente danneggiato un convoglio del trasporto regionale. Dopo questo evento, è stata individuata con maggiore precisione l’area in cui si erano verificati i lanci, corrispondente al Parco degli Acquedotti in zona Appio Claudio, zona particolarmente vasta e che in alcuni punti permette di costeggiare da vicino la linea ferroviaria.

Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer, diretta dal Marco Napoli, e del Posto Polfer di Ciampino, ha iniziato una serie di servizi di controllo lungo linea con appostamenti mirati che hanno dato il loro frutto nel pomeriggio di ieri. Verso le 11 un gruppo di tre giovani si è avvicinato repentinamente alla linea ferroviaria e dopo aver raccolto alcuni sassi li ha lanciati verso il treno regionale 7219, colpendolo in più punti senza però provocare vistosi danni o feriti. Il personale appostato è intervenuto immediatamente precludendo ogni via di fuga ai giovani che sono stati immediatamente bloccati.

I ragazzi, tutti quattordicenni di origine bengalese, sono stati quindi denunciati per attentato alla sicurezza dei trasporti e affidati ai rispettivi genitori. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare il coinvolgimento dei tre minori in analoghi episodi di lancio sassi che si sono verificati nella zona.  (AdnKronos)


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -