Feltri si consegna alla polizia: “Venite ad arrestarmi….ecco che cosa posseggo”

Ammissione

vittorio-feltri1Vittorio Feltri commenta la decisione del deputato del Pd di “fare la guerra a un morto”, cioè al fascismo. Emanuele Fiano ha proprosto di mettere fuori legge tutti i gadget del Duce: il busto, il calendario, insomma tutto quello che può ricordare il fascismo.  Fiano (Pd), proposta di legge alla Camera: “Illegali i gadget del Duce” 

“Ciò che maggiormente stupisce della stravagante iniziativa del citato Fiano è l’ assoluta ignoranza della simbologia del regime nero, che non si limita alla paccottiglia commemorativa del dittatore di Predappio, ma si estende alla architettura italiana di un lungo periodo (dagli anni Venti agli anni Quaranta), alla cultura (il cinema, l’ Enciclopedia Treccani), a una serie di riforme che tuttora costituiscono la spina dorsale del nostro moderno welfare”, scrive Feltri

Architettura e non solo – Il fondatore di Libero ricorda come, tanto per fare un esempio concreto, si dovrebbe abbattere l’ Eur di Roma, il Tribunale di Milano, così come di Cinecittà, le sedi delle Poste Italiane, Latina, Ansedonia e città del genere. E ancora: bisognerebbe abolire l’Inps, l’Istituto case popolari etc. Feltri ammette di avere sulla liberia il Capoccione “per fare raggia ai cretini che ne disconoscono i mertiti” . E invita Fiano ad andare in redazione. “Gli mostreremo la scultura del duce. Ci arresti pure. Noi possiamo essere incarcerati: la stupidità è fluida e sfugge ai carabinieri”.  LIBERO


 


TI PIACE IMOLAOGGI?

è on line senza banner pubblicitari, sponsor o click bait
VUOI SOSTENERCI?
Il Tuo contributo è fondamentale, ecco come puoi farlo!

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal



 



   

 

 

6 Commenti per “Feltri si consegna alla polizia: “Venite ad arrestarmi….ecco che cosa posseggo””

  1. viva mussolini che ha dato da mangiare alle vostre famiglie !!

  2. Non c’è più null’altro da governare e quindi devono far finta di lavorare solo per far passare il tempo ! Per il governo Il gadget del duce è una enorme priorità, quello di Stalin no !? Esiste e c’è già le legge!!! Poteva andare bene per quel periodo! !!! Ma perché non è stata fatta e non la si fa anche per Stalin ed i suoi seguaci? Aspettiamo ancora i resti di quegli Italiani da lui trucidati e degli altri, tutti vostri amici compagni, mandati a morire in Siberia con l’avallo di Palmiro Togliatti…

  3. Purtroppo, Feltri, in Italia comanda la feccia sinistrorsa e i risultati purtroppo si vedono: immigrazione senza controlli, propaganda omosessuale e relativismo etico .

  4. Anche la tredicesima e fascista. Che Fiano la restituisca.

  5. Come al solito:Grande Direttore !!!

  6. L’IDIOZIA NON HA LIMITE………..

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -