Migranti, UE contro l’Austria: rischia la violazione dei diritti umani

 

austria-immigrBRUXELLES – Nel momento in cui l’Austria stabilisce di trasferire rifugiati in Ungheria incorre nel rischio di violare i diritti umani. Lo afferma Nils Muižnieks, Commissario per i Diritti Umani del Consiglio d’Europa, davanti alla Corte europea per i Diritti Umani, alle prese con due inchieste a carico di Vienna per la sua decisione di mandare migranti aventi diritto alla protezione internazionale in Ungheria.

Il Commissario sottolinea i cambiamenti radicali introdotti dall’Ungheria negli ultimi mesi in tema di diritto e pratica di richiesta di asilo. Per cui chi ritorna in quel Paese corre seriamente il rischio di subire violazioni dei propri diritti umani.  ANSA Europa

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -